Ma alla fine lei è solo una ragazza troppo stupida, troppo timida, troppo insicura e troppo incazzata con il mondo.
Non perde mai la speranza e continua a sognare una vita migliore, magari piena di musica e fra i grattacieli di New York.


(La ragazza nella foto sono io)
"Vedi, il fatto è questo. Quando ci si innamora di una persona, ci sono un sacco di cose che ancora non si sanno. Quando ti innamori non sai se l’altro preferisce il mare o la montagna, il ketchup o la maionese, l’alba o il tramonto. Non sai se beve solo il caffè amaro, se mangia solo cioccolato fondente o se magari è amante del cioccolato bianco. Non puoi saperlo se è uno di quelli che la domenica si alza alle 6 per andare a correre o se invece dorme fino a mezzogiorno. Non sai se russa, se spreme il tubetto del dentifricio a metà, se è un maniaco dell’ordine o se occuperà la tua metà di armadio con le sue camicie. E tutte queste cose si scoprono con il tempo. E capirai che ci vuole un’intera vita per conoscere una persona.
Per me l’amore è questo. È una scommessa. È dire:” so ancora poco di te ma voglio provare a stare con te, anche se dovessi scoprire che dormi con i calzini di lana”.”

Cit. (via ilmiocuoredistruttodate)

è una cosa bellissima, mi sto commuovendo. 

"Tu non sai quante volte ho avuto bisogno di te, quante volte avrei voluto chiamarti, parlarti, dirti ‘mi manchi da morire, vienimi a prendere’. Quante volte avrei voluto sentirti presente. Quante volte.”
Manuela G. (via rivoluzionaria)
©